Dal 9 al 12 novembre 2017 appuntamento a Pescara con il FLA – Festival di Libri e Altrecose.

I retroscena delle stragi di Capaci e via D’Amelio, raccolti nel volume “Storie di sangue, amici e fantasmi” di Pietro Grasso, oggi presidente del Senato ma 25 anni fa magistrato in prima linea nella lotta alla mafia, aprono ufficialmente il FLA – Festival di Libri e Altrecose.

Giovedì 9 novembre, sul palco dello Spazio Matta alle ore 18,30 Grasso ripercorrerà idealmente con Luca Sofri quelle strade di Palermo teatro di omicidi malavitosi ed entrerà virtualmente nell’aula del Maxiprocesso. L’incontro, a ingresso gratuito, come gli altri 150 appuntamenti del FLA, inaugura la rassegna, organizzata dall’agenzia di comunicazione Mente Locale di Vincenzo d’Aquino con la direzione artistica di Luca Sofri.

Per quattro giorni nei luoghi più vivaci di Pescara sfileranno oltre 120 tra scrittori di grido e autori di best seller, giornalisti, musicisti e personaggi del mondo del mondo dello spettacolo, della tv e del fumetto. Un concentrato delle migliori e più interessanti proposte culturali contemporanee negli spazi del Museo delle Genti d’Abruzzo, cuore pulsante di questa edizione del FLA, tra le case di Gabriele d’Annunzio e di Ennio Flaiano, passando per gli altri luoghi del centro storico, i teatri, piazza Salotto, il circolo Babilonia e il mercato coperto di piazza Muzii.

Oltre a Grasso, il primo giorno del FLA coincide con l’avvio sia delle cene letterarie nel centro storico e sia del FLAmbé Street Food Festival, nella centralissima piazza Salotto, con il concerto del gruppo Bisbetica Beat.

Tra i grandi nomi del panorama culturale contemporaneo, invece, si registra la partecipazione della scrittrice Simonetta Agnello Hornby che, all’Auditorium Petruzzi (ore 19), guiderà il pubblico in un viaggio nel cuore della disabilità, al di sopra di pregiudizi e luoghi comuni, in punta di penna come la scrittura che muove il suo romanzo “Nessuno può volare” (Feltrinelli), mentre Simona Vinci racconterà come con “Parla mia paura” si è affidata alla letteratura per cercare un linguaggio in grado di confessare le sue paure più nascoste (ore 18, Auditorium Petruzzi).

E se Matteo Bussola con il volume “Sono puri i loro sogni” andrà a scandagliare i limiti del bisogno ancestrale di protezione dei genitori nei confronti dei propri figli (ore 21, Spazio Matta), Giada Sundas, una delle mamme più famose del web, parlerà del suo manuale per mamme imperfette “Le mamme ribelli non hanno paura” (ore 17, Auditorium Petruzzi).

Il mestiere del cronista e dell’inviato, le sfide e le avventure quotidiane dentro e fuori dalla redazione saranno invece descritte dal trio giornalistico formato da Enrico Franceschini (La Repubblica), Mattia Feltri (La Stampa) e Luca Sofri (Il Post), alle ore 21 all’Auditorium Petruzzi.

Lo scorso anno il FLA ha superato la soglia delle 25.000 presenze, affermandosi come una delle manifestazioni letterarie più vivaci di tutto il centro-sud Italia. Quest’anno, con la XV edizione, si punta a bissare il successo grazie al sostegno di nuovi partner a livello nazionale (Sky Arte, Radio Deejay, Il Post, The Big Now, Facebook, Coca-Cola HBC Italia) che si affiancano agli sponsor locali, motori instancabili del festival (il main sponsor Deco, compagno d’avventura del FLA dal 2013, Marifarma, Casal Thaulero, la DMC “Terre del Piacere” e Mercedes Smart Barbuscia) e ai partner istituzionali (il FLA è sostenuto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara e gode del patrocinio della Provincia di Pescara e della Regione Abruzzo).

Sono tantissime le novità dell’edizione 2017. Non solo grandi nomi del panorama nazionale (da Fabio Volo a Brunori Sas, passando per La Pina, Luca Bottura, Walter Veltroni, Valerio Massimo Manfredi, Donatella Di Pietrantonio, Fredrik Sjöberg, Gianrico Carofiglio, Giovanni Floris, Claudio Cerasa, Marco Baliani, Daria Bignardi, Dario Voltolini, Enrico Deaglio, Enrica Tesio e tanti altri ancora) ma anche una miriade di “Altrecose”.

Dal debutto della Scuola Holden, fondata da Alessandro Baricco, con tre lezioni a ingresso gratuito incentrate su montaggio, ritmo e narrazione di una storia, alla festa del Post, un festival nel festival, che inizia con l’arrivo a Pescara della redazione del quotidiano online diretto da Luca Sofri e prosegue con un ricco programma caratterizzato da incontri con i giornalisti più accreditati, rassegne stampa al mattino e appuntamenti dedicati all’attualità.

Per la prima volta nella centralissima piazza Salotto troveranno posto i dieci caratteristici truck del FLAmbé Street Food Festival, definito “la carovana dello street food più letterario che ci sia”.

L’anteprima della puntata della serie “Gli Intoccabili”, in onda su Sky Arte HD e dedicata ai poeti maledetti Charles Baudelaire e Fabrizio De André, si aggiunge al programma #YouthEmpowered di Coca-Cola HBC Italia, dedicato ai giovani tra i 16 e 30 anni per supportarli nella transizione dalla scuola al mondo del lavoro. La passione per la lettura in chiave sostenibile muove invece il progetto “Deco street library” che quest’anno raddoppia con due librerie di strada, di cui una dedicata ai bambini, in cui chi vuole può lasciare e prendere in prestito dei libri.

Il programma completo del FLA è disponibile online su www.pescarafestival.it ma è possibile seguire gli aggiornamenti anche sui canali social Facebook, Twitter e Instagram dedicati alla manifestazione.

Qui il programma in .pdf.

Categorie evento: Corsi, convegni e workshop, Cultura e Spettacolo, Feste e Festival and Tutti gli eventi

Recensioni chiuse per questo post.

Vuoi segnalare questo post?

Send To Friend

Verifica Captcha
captcha image

Send Enquiry

Verifica Captcha
captcha image

Claim Listing

What is the claim process?

Verifica Captcha
captcha image

NOTA SUGLI EVENTI

Le informazioni sugli eventi presenti nel sito provengono da internet, quotidiani, segnalazione di utenti. Il Mondo degli Eventi - Abruzzo non si assume responsabilità su eventuali modifiche o annullamenti di eventi non comunicati o non appresi tempestivamente.

Verifica sempre, prima di recarti all'evento, aggiornamenti, data e orari dai contatti dell'organizzatore.

Se desideri segnalare un evento, comunicare aggiornamenti o chiederne la rimozione scrivi a

Seguici su Facebook