Dal 19 Gennaio al 24 Maggio 2019 appuntamento con Matta in Scena 2019 – Teatro – Danza – Musica – Altri Linguaggi, la rassegna promossa da Artisti per il Matta.

Matta in Scena è dedicato allo spettacolo dal vivo e vuole diffondere attraverso il teatro, la danza e la musica una nuova sensibilità del contemporaneo inteso come sguardo critico e aperto sulla realtà presente.

La programmazione 2019, nasce come evoluzione della rassegna di teatro “Matta in scena” che ha già avuto 3 edizioni, e rappresenta un punto di maturazione artistica del progetto per la dimensione multidisciplinare che rispecchia la natura di Artisti per il Matta stessa composta da operatori del teatro, musica, danza, cinema architettura e arti visive.

L’identità è il tema dell’edizione 2019. Nel racconto del presente la parola identità ha una centralità: identità etnica, sessuale, etnica, religiosa, genetica etc. L’Identità ci rimanda alla domanda chi sono io? Ma si definisce a partire dalla relazione con l’altro, per questo è una parola densa di conflitti e contraddizioni. Matta in scena tenta di toccare questi temi, senza dare soluzioni univoche ma aprendo la parola identità ad una relatività di significati e di relazioni umane e culturali.

L’obiettivo principale di MATTA IN SCENA è quello di ampliare il target dei fruitori dello spettacolo dal vivo contemporaneo raggiungendo anche quelle persone che difficilmente vengono toccate da questo tipo di offerta. Si intende comunicare che lo spettacolo dal vivo è innanzitutto un’esperienza coinvolgente ed è accessibile a tutti.

L’approccio scelto è quello di raggiungere gli spettatori attraverso una fruizione partecipe sia dal punto di vista intellettivo che emotivo. In tal senso vengono proposte delle attività di coinvolgimento attivo e formazione degli spettatori attraverso presentazioni di libri su tematiche inerenti gli spettacoli, incontri di didattica della visione dello spettacolo, incontri con gli artisti.

Alla luce di quanto detto, risulta chiaro che MATTA IN SCENA non è concepito solo come vetrina di spettacoli, ma come un contesto che mette in risalto il processo creativo e la relazione con lo spettatore, la relazione tra studiosi e artisti; da una parte ci sono gli SPETTACOLI intorno ci sono le ATTIVITA’ COLLATERALI che comprendono: RESIDENZE, ATTIVITA’ DI EDUCAZIONE DEL PUBBLICO, e ATELIER MATTA – ATTIVITA’ DI FORMAZIONE E SOSTEGNO DEI GIOVANI ARTISTI.

Le scelte artistiche sono orientate verso proposte di qualità, con un focus per la sperimentazione e l’innovazione dei linguaggi, l’inter-medialità. La direzione artistica in linea con la natura di rete di Artisti per il Matta è a più voci, e per ogni ambito artistico c’è un curatore dedicato: TEATRO – Annamaria Talone, DANZA – Anouscka Brodacz, MUSICA – Piero Delle Monache e Pino Petraccia, FOTOGRAFIA – Cristiano Di Felice, ATELIERMATTA – Monica Ciarcelluti.

Un’attenzione particolare viene dedicata alla promozione dei giovani talenti, per il teatro e per la danza la rassegna è in partenariato con due delle istituzioni più importanti a livello nazionale deputate all’alta formazione: Accademia nazionale di danza e Civica Scuola Paolo Grassi (progetto Mind the Gap).

Ad aprire la rassegna, il 19 Gennaio alle ore 21, sarà una delle compagnie teatrali emergenti più interessanti del contesto nazionale Frosini – Timpano con ALDO MORTO, uno spettacolo che è stato presentato in tanti teatri e vinto numerosi premi (Premio RETE CRITICA 2012, finalista Premio Ubu 2012 come “migliore novità italiana”, Premio NICO GARRONE 2013.

CALENDARIO EVENTI

19 GENNAIO ORE 21.00 – TEATRO
ALDO MORTO [TRAGEDIA]
A SEGUIRE: Incontro con DANIELE TIMPANO

19-20 GENNAIO ORE 21.00 – ATELIER MATTA
#COMUNICARETEATRO
Workshop di social media story-telling a cura di Simone Pacini / Fattiditeatro

26 GENNAIO, ORE 11.00 – TALK
EUGENIO TIBALDI, PIÙ LÀ CHE ABRUZZI
a cura di Simone Ciglia; promosso dall’Associazione Humanitas.

26 GENNAIO, ORE 21.00 – MUSICA
Concerto di Jaben Kanuteh

PROGETTO RESIDENZE SPAZIO MATTA
7 FEBBRAIO ORE 21 – TEATRO
LINGUA IGNOTA
Prima nazionale dello spettacolo

9 FEBBRAIO ORE 21 – MUSICA
KĀLA, Concerto di GIANNI DENITTO

21 FEBBRAIO ORE 21 – DANZA
MONSONE

21 FEBBRAIO – ATELIER MATTA
TAIKO E DANZA, L’ARTE DI SUONARE IL CORPO
Masterclass a cura di Masako Matsushita e Mugen Yahiro

22 FEBBRAIO ORE 21 – FOTOGRAFIA
Ri-scatti- archivio romantico delle foto perdute
di Ivana Marrone

17 MARZO ORE 17 – TALK
Presentazione libro LE PIONIERE DELLA NUOVA DANZA ITALIANA
La Feltrinelli, via Milano angolo via Trento – Pescara

17 MARZO ORE 21 – DANZA
GO WITH THE FLOW, COLLETTIVO CROMART

23 MARZO ORE 21 – MUSICA
MIGRANTE, Concerto di GIOVANNI FALZONE

24 MARZO ORE 11.30 – TALK
MI SGROMMO LE PULEGGE E STRACARICO LO GIALLUMI
Il primo libro di Vittorio Comi, a cura dell’Associazione Culturale Grand Hotel

29 MARZO ORE 21 – TEATRO
LA SCUOLA NON SERVE A NULLA

7 APRILE ORE 19 – TALK
PROGETTO MACRO ASILO
Incontro con Giorgio De Finis e Giovanni Impellizzieri

7 APRILE ORE 21 – DANZA
Perfomance REFUGIUM MEUM

12 APRILE ORE 21 – TEATRO
LA VECCHIA [Commedia malincomica]

27 APRILE ORE 21, 28 APRILE ORE 18 – TEATRO
DOPODICHÉ STASERA MI BUTTO

3-4-5 MAGGIO – ATELIER MATTA
MY NAME IS KEVIN
Laboratoriorio di dramaturgia e pratica della scena a cura di Rita Frongia / Artisti Drama

24 MAGGIO ORE 21 – MUSICA/MATTAFESTA
L’ACQUASALA SALVERÀ IL MONDO

Promosso da
Artisti per il Matta

con il patrocinio e organizzato in collaborazione
dell’assessorato alla cultura del Comune di Pescara

in convezione con
SOCI coop alleanza 3.0

in collaborazione con
Accademia Nazionale di Danza, Scuola civica di teatro Paolo Grassi, Fattiditeatro,
e con
Liceo coreutico – musicale Misticoni – Pescara, Liceo Artistico Nicola da Guardiagrele – Chieti, Florian Metateatro, Associazione Humanitas, Associazione Culturale Grand Hotel, Arci Pescara, Caritas Pescara-Penne, Associazione On The Road.

Comunicazione – Franco Mancinelli YBRAND

BIGLIETTI SPETTACOLI

INGRESSO 10 EURO, RIDOTTO 8 EURO [STUDENTI E SOCI ALLEANZA 3.0]

INFO E PRENOTAZIONI: 327 8668760 | info@artistiperilmatta.org | artistiperilmatta.org

9 Date programmate