Dal 8 al 12 Agosto 2018, a Leofara di Valle Castellana (TE) si terrà la XXIII edizione de La Notte delle Paure – Teatro nei Parchi.

EPOS SUI SENTIERI DEL MITO: il racconto di un passato glorioso di personaggi e di avventure. L’intersecarsi, il comporsi – ed anche lo scomporsi ed il successivo ricomporsi – delle vicende del mythos, attraverso un percorso itinerante con la suggestione e il fascino della notte per un’esperienza artistica ed emozionale in quota.
REGIA: Gianluca Bondi.

La Notte delle Paure – Teatro nei Parchi è un progetto dell’Associazione I’FERE nato nel 1995 con la volontà di far rivivere, attraverso un progetto teatrale, la memoria dei luoghi e delle genti del territorio del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

PROGRAMMA
ore 18:30 – Raduno presso Leofara (ristoro e eventuale sistemazione tende)
ore 20:00 – partenza per l’escursione
ore 21:00 – inizio spettacolo

Sottoscrizione allo spettacolo: 10,00 €
Al TERMINE DELLO SPETTACOLO, su prenotazione, possibilità di CENA 10,00 € e PERNOTTAMENTO.

INGRESSO RISERVATO AI PRIMI 200 PRENOTATI

Munirsi di torcia, abbigliamento e scarpe da montagna.
RISPETTIAMO L’AMBIENTE

Per info e prenotazioni:
3336752405 – 3395729321 – 3386362459
associazioneifere@virgilio.it

Categorie evento: Cultura e Spettacolo, Teatro, Tradizioni e ricorrenze and Tutti gli eventi

Recensioni chiuse per questo post.

Vuoi segnalare questo post?

Send To Friend

Verifica Captcha
captcha image

Send Enquiry

Verifica Captcha
captcha image

Claim Listing

What is the claim process?

Verifica Captcha
captcha image

NOTA SUGLI EVENTI

Le informazioni sugli eventi presenti nel sito provengono da internet, quotidiani, segnalazione di utenti. Il Mondo degli Eventi - Abruzzo non si assume responsabilità su eventuali modifiche o annullamenti di eventi non comunicati o non appresi tempestivamente.

Verifica sempre, prima di recarti all'evento, aggiornamenti, data e orari dai contatti dell'organizzatore.

Se desideri segnalare un evento, comunicare aggiornamenti o chiederne la rimozione scrivi a

Seguici su Facebook