“G.E.O – Giornate Ecologiche Ovindolesi” è l’acronimo con cui sono chiamate le giornate ecologiche – giunte alla seconda edizione – che si terranno domenica 7 aprile 2019 a Santa Jona e San Potito e domenica 14 aprile 2019 ad Ovindoli.

L’iniziativa, che prevede la presenza di numerosi volontari, è organizzata dal Comune di Ovindoli in collaborazione con le varie associazioni del territorio (Associazione degli Operatori Economici Ovindolesi, Pro loco Ovindoli, Associazione Anziani, CAI L’Aquila sottosezione Altipiano delle Rocche, Gruppo Alpini Ovindoli-Santa Jona, Formula Ambiente, Protezione Civile, Pro loco Santa Jona, Marsorum Street King) e con il patrocinio del Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente.

Si inizierà per le 8 a perlustrare le zone di Santa Jona e San Potito, dove avverrà la distribuzione degli strumenti di raccolta, sacchi e guanti. Si chiuderà con un pranzo riservato a tutti i partecipanti. La seconda giornata vedrà riuniti i volontari domenica 14 aprile sempre dalle ore 8 ad Ovindoli.

L’attenzione sarà rivolta alla rimozione di rifiuti di varia natura, abbandonati in discariche abusive o gettati imprudentemente lungo le strade e nelle aree verdi.

Le giornate ecologiche comunali sono diventate un appuntamento civico di grande interesse per tutti quelli che si riconoscono nel messaggio di fondo che in un ambiente curato e pulito si vive meglio e quindi è di fondamentale importanza favorire la conoscenza e l’applicazione di alcuni comportamenti virtuosi che possano sostenere il rispetto dell’ambiente.

L’atteggiamento incivile di chi abbandona i rifiuti ai margini delle strade, nei prati e nei boschi, oltre ad essere un danno per l’ambiente, produce un danno economico, perché i lavori di ripulitura hanno un costo che ricade, inevitabilmente, sull’intera comunità. Va inoltre ricordato che l’abbandono dei rifiuti é un reato penale che può avere pesanti ripercussioni per coloro che venissero colti nell’abbandonare rifiuti.