Dal 23 al 25 agosto 2019 a Forcelle di Tornimparte (AQ) si svolgerà la sesta edizione della Festa del Contadino!

Evento Clou sarà il concerto GRATUITO della Bandabardò (annullato a malincuore, per motivi di sicurezza, lo scorso anno a causa di una bomba d’acqua) che si terrà la serata di SABATO 24 AGOSTO 2019!

Festa del contadino: origine e perchè!

Era il compleanno di due splendide gemelle quando venne fuori l’idea di fare una festa a Forcelle e Collemarino.

In realtà già dal “calenne” girava questa idea, i dubbi erano molti… una sagra rionale oppure rischiare con una vera manifestazione?

Si doveva partire da zero, l’esperienza era limitata, ma si vedeva molta passione di “Fare”.

Un testardo disse “Ma perché farla solo per pochi, quando possiamo farla per tutti…”

L’entusiasmo di quella sera era altissimo ( qualcuno dice colpa del vino ), unanime il consenso fra i presenti… da li parti l’idea della Festa del contadino con lo scopo di unire e promuovere il territorio e i prodotti locali.

Esposta l’idea al resto del paese fu accolta con entusiasmo, e si inizio la corsa organizzativa per arrivare pronti alla terza settimana di Agosto, (Eravamo già ad inizio giugno).

Le cose da fare erano molte, i mesi pochissimi, perchè l’intento era quello di non proporre la solita sagra, volevamo qualcosa di diverso che potesse coinvolgere tutti, e far passare una giornata diversa.

Dopo estenuante ricerca di pietanze popolari, coadiuvati dagli anziani, uscirono fuori i nomi degli “stringozzi alla contadina”, la “capra alla cottora” e là non poteva certo mancare la pecora a “Ju Cutturù”.

Non solo enogastronomia ma anche eventi e attrazioni, per allietare le persone che speravamo venissero a visitare i nostri stand.
Ne uscì una prima edizione con i fiocchi apprezzata da tutti i partecipanti e che aveva davanti a se un grande futuro…

Gli sforzi e i sacrifici sono continuati nei anni seguenti fino ad arrivare ad oggi dove tutto quello che vedete e’ frutto della passione che molte persone mostrano ogni anno, riuscendo a diventare in pochi anni uno degli appuntamenti clou del panorama Aquilano.

Organizzatore