Sabato 24 marzo 2018, dalle ore 20:30, si svolgerà la XIV edizione della Via Crucis Vivente a Francavilla al Mare (CH).

Alla sera della vigilia della domenica delle Palme, in piazza Porta Ripa – luogo storico di Francavilla, dove era situata una delle porte della Città anteguerra -, i ragazzi dell’Oratorio San Franco danno vita alla Via Crucis vivente, divenuta ormai appuntamento fisso fra gli eventi pasquali della Città.

Nella Via Crucis vivente, i tanti giovanissimi figuranti fanno ripercorrere al pubblico presente il tratto ultimo del cammino percorso da Gesù durante la sua vita terrena: dal Monte degli Ulivi, dove nel «podere chiamato Getsemani» (Mc 14, 32) il Signore fu «in preda all’angoscia» (Lc 22, 44), fino al Monte Calvario dove fu crocifisso tra due malfattori.

La Via Crucis è arricchita dalle note dei cantori del Venerdì Santo diretti dal m° Fausto Esposito che eseguono nel cambio delle scene i brani tradizionali della Passione.

L’evento è preparato dal laboratorio teatrale e dalle classi di catechismo della Parrocchia, che hanno l’opportunità di coinvolgersi in un progetto ambizioso e atto a tessere nuove amicizie e collaborazioni fra i ragazzi.

In caso di maltempo la rappresentazione avrà luogo domenica 25 marzo alle ore 20:30.

Categorie evento: Tradizioni e ricorrenze and Tutti gli eventi

Recensioni chiuse per questo post.

Vuoi segnalare questo post?

Altri eventi che potrebbero interessarti Vedi tutti

Send To Friend

Verifica Captcha
captcha image

Send Enquiry

Verifica Captcha
captcha image

Claim Listing

What is the claim process?

Verifica Captcha
captcha image

NOTA SUGLI EVENTI

Le informazioni sugli eventi presenti nel sito provengono da internet, quotidiani, segnalazione di utenti. Il Mondo degli Eventi - Abruzzo non si assume responsabilità su eventuali modifiche o annullamenti di eventi non comunicati o non appresi tempestivamente.

Verifica sempre, prima di recarti all'evento, aggiornamenti, data e orari dai contatti dell'organizzatore.

Se desideri segnalare un evento, comunicare aggiornamenti o chiederne la rimozione scrivi a

Seguici su Facebook