“Teatro, musica, spettacolo, cabaret, comicità, musical e reading letterari, con Pino Insegno, Giobbe Covatta, i Radiodervish e Mario Lavezzi, solo per dire qualche nome: il cartellone della XXXIV Edizione dello Spoltore Ensemble 2016 rispetta la tradizione più consolidata di una delle rassegne culturali più longeve d’Abruzzo, il tutto condito dall’utilizzo di effetti scenografici speciali che rappresentano il perfetto connubio tra passato, presente e futuro.

La rassegna, che si svolgerà dal 18 al 21 agosto 2016, rappresenta la scommessa di un’amministrazione comunale che ha messo a bando non solo un contenitore di eventi, ma un progetto di idee per una manifestazione che sappia indossare una veste nuova, mantenendo fede alle proprie radici, ma comunque guardando alla sperimentazione. Per quattro giorni vogliamo che il pubblico dica ‘Questa sera si va a Spoltore’”.

Lo ha detto il sindaco di Spoltore, Luciano Di Lorito, presentando in conferenza stampa il Cartellone della XXXIV Edizione dello Spoltore Ensemble, alla presenza del Presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco, del consigliere regionale Alberto Balducci, del consigliere delegato alla Cultura Francesca Sborgia, con il consigliere Nada Di Giandomenico, e di Belfino De Leonardis-Spray Records, la società che si è aggiudicata la gara per l’organizzazione della manifestazione.

“Crediamo nella formula scelta per la 34a edizione, crediamo nel percorso circolare ed emozionale che coinvolgerà non solo le due piazze storiche dello Spoltore Ensemble, ossia piazza D’Albenzio e Largo San Giovanni, ma ogni angolo della città – ha affermato il sindaco Di Lorito -, tutte le viuzze ospiteranno mostre, performance, acrobazie artistiche, musica, letteratura, in una parola in ogni via della città si respirerà arte in tutte le sue forme, in modo da interessare e attrarre un pubblico variegato, di ogni fascia d’età, in una circolarità che rimetterà Spoltore al centro. ‘Spoltore Ensemble’ tornerà a essere il nostro brand. E tra gli elementi della tradizione che torneranno in maniera prepotente ci sarà il ‘dopofestival’, nella sua location tradizionale, Largo San Giovanni, ovvero quel momento in cui sono i sapori e gli odori a farsi arte, un angolo studiato in ricordo di chi per primo aveva avuto questa straordinaria intuizione, il compianto chef Angelo Chiavaroli. Il ‘Dopofestival’ sarà il nostro salotto in cui rivivere le emozioni del giorno, in compagnia degli stessi artisti”.

A illustrare il cartellone è stata il consigliere Francesca Sborgia: “Il ‘viaggio emozionale’ è la migliore definizione per la Rassegna, durante la quale tornerà ad aprirsi al pubblico anche la Casa della Cultura, dunque un momento intenso e atteso dalla città.

La prima giornata, giovedì 18 agosto, inizieremo alle 19.30 con un omaggio doveroso e sentito al grande Giorgio Albertazzi, per anni mattatore sulla scena, e lo ricorderemo con una suggestione evocativa, che andremo a proporre in Largo della Porta, un duetto con l’unica attrice abruzzese che ha avuto il privilegio di recitare con lui sulla scena Rossella Micolitti. Quindi il Vernissage-Serata di Gala con Claudia Filipponi, Miss Miluna 2014, una delle sei finaliste di Miss Italia, madrina anche del David di Donatello 2016, che presenterà il Cartellone. Subito dopo i figuranti in abiti storici abruzzesi, provenienti dal Museo di Torrevecchia Teatina del professor Francesco Stoppa, accompagneranno il pubblico nel percorso circolare: prima tappa al Largo della Chiesa, per i reading letterari, con la musica del Maestro Gennaro Fiaccola, che si ripeteranno ogni giorno. Alle 21 in piazza D’Albenzio il Concerto dell’Orchestra d’Archi ‘Duchi D’Acquaviva’, diretta dal Maestro Natalya Gonchak, vicedirettore dell’Opera di Parigi, e alle 22.30 a Largo San Giovanni, il ‘One Man Show’ di Giobbe Covatta. Nel frattempo lungo le vie del centro storico e all’interno della Casa della Cultura prenderanno forma e vita le installazioni artistiche del ‘Collettivo Pepe’, un gruppo di 6 giovani e promettenti artisti figurativi e la giornata si chiuderà con il Dopofestival, allestito a Largo San Giovanni.

La giornata del venerdì 19 agosto si aprirà sempre a Largo della Porta con la mostra del maestro della fotografia Stefano Schirato, ‘Ziri-Tè’, una raccolta di 150 immagini a colori, frutto di tre anni di lavoro, che ha avuto anche l’introduzione di Dacia Maraini, sul tema dell’immigrazione, un filone che attraverserà tutti gli spettacoli proposti per la seconda serata, in cui a fare da trait-d’union ci sarà l’installazione d’arte del Collettivo Pepe ‘Le Culture del Mediterraneo’. Dalla seconda serata ci sarà uno spazio ad hoc per lo spettacolo riservato ai bambini, in piazza del Belvedere. Alle 21 spazio al Teatro in piazza D’Albenzio con ‘Demetra e le Storie Perse’ di e con Anouscka Brodacz e la Compagnia ‘Gruppo Alhena’ e alle 22.30 il secondo spettacolo della serata, a Largo San Giovanni, il Concerto dei Radiodervish, un gruppo italiano di world music composto da Michele Lobaccaro e Nabil Salameh, quest’ultimo di origini palestinesi, gruppo famosissimo a livello mondiale, con concerti in Francia, Spagna, Belgio, Grecia, Palestina, Libano, Egitto e Israele, dove ha diretto anche l’Orchestra Araba di Nazareth (primo spettacolo a pagamento, 5 euro)”.

La terza serata, 20 agosto, sarà in ‘Technicolor’, con spettacoli ‘all night long’, dunque una sorta di ‘Notte Bianca’, caratterizzata dall’uso scenografico del colore. Durante la serata sarà possibile assistere alle performance acrobatiche delle artiste de ‘Il Circo della Luna’; per i bambini la Compagnia de ‘La Favola Bella’ di Rossella Micolitti metterà in scena, alle 20.30, il Mago di Oz, sempre in piazza Belvedere; alle 21 in piazza D’Albenzio spazio alla musica con il Concerto di Mario Lavezzi protagonista di ‘Come nasce una canzone’.

“Alle 21.30, alle 22.15 e alle 23.30 – ha ancora spiegato il consigliere Sborgia – restituiremo luce, colore e vita a quella che è stata la location storica dello Spoltore Ensemble, l’area del Convento fuori le Mura, attraverso una videoproiezione emozionale visibile in particolare da piazza del Belvedere e che sarà una sorpresa per tutto il pubblico. Alle 22.30, a Largo San Giovanni, spazio al musical con ‘Ciao Amore Ciao’ su Luigi Tenco, con Piero Di Blasio, uno straordinario attore originario di Spoltore, e Sabrina Marciano. Sulla scena rivivremo l’anno 1967, dunque l’ultimo anno di vita di Luigi Tenco, il suo rapporto d’amore con Dalidà, e il rapporto burrascoso con le case discografiche e quello spesso crudele con il pubblico, ‘inconsapevole colpevole’ della morte del grande cantautore italiano”. A mezzanotte e mezza di nuovo in piazza D’Albenzio con uno spettacolo di improvvisazione teatrale con il duo degli ‘Estrodestro’ e infine DjSet sino all’alba per chiudere con i cornetti caldi appena sfornati e la ‘Colazione Ensemble’.

L’ultima serata, domenica 21 agosto, si aprirà con un omaggio musico-letterario dedicato a William Shakespeare, a Largo della Chiesa, per i 400 anni dalla morte del poeta dell’amore per eccellenza; alle 20.30 si alzerà il sipario sul teatro per i bambini in piazza Belvedere; alle 21 a Largo San Giovanni i riflettori si accenderanno sullo spettacolo di Pino Insegno, protagonista di ‘C’era una volta: Signore e Signori buonasera’ (secondo spettacolo a pagamento, 10 euro). Largo della Porta ospiterà ‘Le Meraviglie d’Abruzzo viste dal cielo’, una Videoproiezione emozionale sui luoghi più belli della nostra regione catturati dall’occhio dei droni e alle 22.30, in piazza D’Albenzio, con una chiusura d’eccezione, le voci del Contemporary Vocal Ensemble, diretto dal maestro Angelo Valori.

Per tutti gli aggiornamenti è già operativa la pagina social Facebook Spoltore Ensemble 2016 e per informazioni è possibile scrivere alla mail spoltorensemble2016@gmail.com.

Scarica la brochure.

Categorie evento: Concerti, Cultura e Spettacolo, Feste e Festival, Teatro and Tutti gli eventi

Recensioni chiuse per questo post.

Vuoi segnalare questo post?

Send To Friend

Verifica Captcha
captcha image

Send Enquiry

Verifica Captcha
captcha image

Claim Listing

What is the claim process?

Verifica Captcha
captcha image

NOTA SUGLI EVENTI

Le informazioni sugli eventi presenti nel sito provengono da internet, quotidiani, segnalazione di utenti. Il Mondo degli Eventi - Abruzzo non si assume responsabilità su eventuali modifiche o annullamenti di eventi non comunicati o non appresi tempestivamente.

Verifica sempre, prima di recarti all'evento, aggiornamenti, data e orari dai contatti dell'organizzatore.

Se desideri segnalare un evento, comunicare aggiornamenti o chiederne la rimozione scrivi a

Seguici su Facebook