Il 15 gennaio 2017, dalle ore 16.00 in poi, nel suggestivo borgo di Arielli (CH) si terrà il tradizionale Presepe Vivente.

Il presepe vivente di Arielli, a differenza della maggior parte delle manifestazioni dello stesso tipo che si realizzano annualmente sul territorio italiano, si presenta con la formula di itinerante recitato.

Questa scelta è stata fatta per valorizzare appieno l’architettura e le caratteristiche del centro storico di Arielli.

Il visitatore sarà trasportato all’interno della storia della Natività, diventando parte integrante della vicenda.

Condotti da un “narratore” lungo un percorso durante il quale si susseguono le scene emblematiche della storia della Natività di nostro Signore, si ritorna alla notte dei tempi quando tutto ebbe inizio, quando il Santo Bambino venne al mondo per portare pace, amore e serenità a tutti i popoli della terra.

Per poter godere appieno dello spettacolo si potrà accedere al centro storico in gruppi non più numerosi di 40 persone proprio perchè l’itinerario si sviluppa lungo le strette vie di un centro storico che per l’occasione si trasforma in una nuova Betlemme.

Per informazioni contattare uno dei seguenti numeri:
+39 349.3179845
+39 338.9941538
+39 347.9149233

Categorie evento: Tradizioni e ricorrenze and Tutti gli eventiTag Eventi: presepe vivente

Recensioni chiuse per questo post.

Vuoi segnalare questo post?

Send To Friend

Verifica Captcha
captcha image

Send Enquiry

Verifica Captcha
captcha image

Claim Listing

What is the claim process?

Verifica Captcha
captcha image

NOTA SUGLI EVENTI

Le informazioni sugli eventi presenti nel sito provengono da internet, quotidiani, segnalazione di utenti. Il Mondo degli Eventi - Abruzzo non si assume responsabilità su eventuali modifiche o annullamenti di eventi non comunicati o non appresi tempestivamente.

Verifica sempre, prima di recarti all'evento, aggiornamenti, data e orari dai contatti dell'organizzatore.

Se desideri segnalare un evento, comunicare aggiornamenti o chiederne la rimozione scrivi a

Seguici su Facebook