Al via venerdì 10 marzo 2017 l’appuntamento primaverile con Hobby Show Pescara!

Sarà ancora una volta l’ampio padiglione del Pala Dean Martin-Centro Congressi di Montesilvano (ex Palacongressi d’Abruzzo), a soli 5 km dal centro di Pescara, a ospitare da venerdì 10 a domenica 12 marzo 2017 la quarta edizione di Hobby Show Pescara, rassegna a target femminile dedicata all’hobbistica, alle belle arti e alla creatività manuale organizzata da UpMarket Srl e nata nel 2003 a Milano.

Dopo il successo di pubblico fatto registrare dalla rinnovata edizione di Hobby Show Roma (che si è svolta dal 10 al 12 febbraio scorso al Salone delle Fontane dell’Eur e ha fatto registrare oltre 10.000 visitatori), eccoci dunque giunti alla seconda delle quattro tappe primaverili di Hobby Show, diventato ormai un vero e proprio “network” dedicato alla creatività manuale e agli hobby femminili. Nel 2017, infatti, Hobby Show cresce ancora e propone ben 11 edizioni della manifestazione: quattro in primavera e sette fra settembre e dicembre. Con due grandissime novità: il ritorno di Hobby Show Roma, appunto, e la nascita di Hobby Show Piemonte, in dicembre al Palafiere di Casale Monferrato.

«Merito innanzitutto delle decine di migliaia di visitatrici che nel corso del 2016 sono accorse in massa alle 8 edizioni della manifestazione organizzate da UpMarket Srl e svoltesi nel corso dell’anno», dice Angelo Altamura, Exhibition director di Hobby Show, «ma anche di un format fieristico ormai collaudato che entra nel suo quindicesimo anno di vita e che non ha mai smesso di migliorare».

Un format fieristico che ha come “piatto forte” la capacità di declinare tutti gli aspetti della creatività manuale femminile e di venire incontro alle aspettative e alle esigenze di ogni categoria di visitatrici. E che fa di Hobby Show un irrinunciabile appuntamento tutto al femminile (la pagina Facebook – con 70.000 fan – è la più visitata tra quelle delle fiere di settore) a cui non è possibile sottrarsi per non perdere l’opportunità di fare acquisti divertendosi, di aggiornarsi sulle ultime tendenze presentate dalle aziende leader nel settore dell’hobbistica creativa, di incontrarsi e partecipare al ricco programma di eventi mirati a incentivare la creatività in tutte le sue forme: découpage, stamping e scrapbooking, cake design e sugar art, bijoux, patchwork e quilting, macramè, merletto, uncinetto, cucito creativo, aerografia, country painting, shabby, soft painting, spolvero, stencil, tombolo, miniature sono solo alcune delle svariate tecniche e arti decorative che vengono di volta in volta presentate in fiera da persone competenti ed esperte, pronte a soddisfare la voglia di creare di tutte le appassionate.

Biglietto unico a 5 euroe nuovi orari d’ingresso
Una “voglia di creatività” che, nel caso di questa edizione primaverile di Hobby Show Pescara, la società organizzatrice – «in considerazione delle condizioni meteorologiche che tante difficoltà hanno arrecato nelle scorse settimane, arrecando ulteriori disagi a una popolazione già duramente colpita dagli eventi sismici a tutti noti» – ha deciso di incentivare riducendo il costo del biglietto d’ingresso alla manifestazione da 8 a 5 euro. Sono variati anche gli orari d’ingresso alla kermesse pescarese: la fiera rimarrà infatti aperta dalle ore 10 alle 19.30 per tutti e tre i giorni.

Corsi per tutti i gusti
I corsi costituiscono il pilastro del successo di Hobby Show, e questa quarta edizione pescarese non fa eccezione: saranno, infatti, oltre un centinaio i workshop organizzati dagli espositori e dalle varie associazioni presenti in fiera: un’offerta che permetterà alle visitatrici e alle appassionate di trovare il corso “su misura” per le proprie esigenze. I corsi in programma nei tre giorni di fiera sono infatti aperti a tutti – principianti ed esperti – e riguardano discipline sia tradizionali sia innovative. Possono contare sul contributo di qualificati esperti delle diverse materie, che mettono le loro conoscenze a disposizione dei visitatori, insegnando loro le più svariate tecniche creative e decorative attraverso coinvolgenti esperienze pratiche e fornendo tutti i materiali necessari.
Su Hobby Show Pescara tutti i corsi degli esposirori >>

Sempre folta la presenza di associazioni e “creative” del territorio
Oltre alla parte espositiva, con decine di stand che offrono il meglio in fatto di articoli e attrezzature per i passatempi e l’hobbistica femminile, è particolarmente nutrita anche in questa quarta edizione di Hobby Show Pescara la presenza di associazioni e “creative” attive in città o nella regione. A cominciare dall’Associazione Artistica Culturale CreativaMente di Città Sant’Angelo, che oltre a offrire i suoi corsi multidisciplinari per adulti e bambini che nelle passate edizioni hanno riscosso un grandesuccesso di pubblico, in questo appuntamento primaverile della manifestazione abruzzese presenta una novità: una speciale area Gioca Bimbi che nella mattinata di venerdì 10 marzo proporrà quattro divertenti laboratori dedicati al riciclo creativo e riservati ai bimbi di 5 anni delle scuole dell’infanzia. Da Teramo arriva Il Lavoro Impreciso, un sodalizio creativo che si presenta al pubblico di Hobby Show Pescara con numerosi corsi e dimostrazioni che spaziano su tutti gli aspetti della creatività femminile. Quattro le creative presenti in fiera (Maria Teresa Petritoli, Claudia Di Bernardo, Maria Perrone Capano e Tatiana Girolametti), che proporranno workshop che spaziano dalla filatura alle creazioni in lana cardata infeltrita ad ago, dalla colorazione di filati e tessuti naturali con piante tintorie al macramè e al cucito creativo. Spazio alle tradizioni d’Abruzzo anche con il laboratorio FiliForme di Valeria Belli, diplomata in “Arte del Tessuto” presso l’Istituto Statale d’Arte di Chieti e tessitrice professionista, la cui attività è caratterizzata, sin dagli esordi, dall’attenzione per l’Abruzzo e le sue tradizioni tessili: dopo il successo ottenuto nelle tre passate edizioni della manifestazione pescarese, torna a promuovere i suoi corsi di tessitura con esposizione di manufatti tessili, dimostrazioni pratiche al telaio e workshop gratuiti per grandi e piccini. Da segnalare, ancora, la presenza del laboratorio Lana e Colori d’Abruzzo che, nel rispetto degli obiettivi sociali dell’associazione onlus Camminando Insieme di Chieti, si propone di valorizzare e incentivare il lavoro femminile creativo, tipico della tradizione abruzzese, attraverso l’incontro intergenerazionale. Si inizia dal recupero della lana di pecora, che viene tinta in modo naturale per salvaguardarne la territorialità e l’eco sostenibilità. Durante i tre giorni della manifestazione del Pala Dean Martin proporrà laboratori di Free Form Crochet, uncinetto sulla tecnica Baktus, amigurumi e tecnica della forcella. Per quanto riguarda la moda, infine, ricordiamo la presenza della Scuola Sitam di Pescara, che presenterà l’omonimo metodo che permette a chiunque di creare in breve tempo e con sicurezza qualsiasi capo di abbigliamento.

Scarica il carnet sconti!

INFORMAZIONI UTILI HOBBY SHOW PESCARA
Il Pala Dean Martin-Centro Congressi Montesilvano (via Aldo Moro, Montesilvano) è situato in posizione strategica, a soli 500 metri dal casello Pescara Nord-Città Sant’Angelo che immette sull’autostrada A14 Adriatica Bari-Milano e sulla A24-A25, che collega facilmente la più popolosa città abruzzese a Roma. Nelle vicinanze si trovano anche la stazione ferroviaria di Pescara e l’Aeroporto d’Abruzzo.

Orari: dalle 10 alle 19.30
Ingresso: Biglietto unico € 5 – Bambini fino a 10 anni non compiuti e portatori di handicap (max. 1 accompagnatore) gratuito

Categorie evento: Fiere e mercatini and Tutti gli eventi

Recensioni chiuse per questo post.

Vuoi segnalare questo post?

Send To Friend

Verifica Captcha
captcha image

Send Enquiry

Verifica Captcha
captcha image

Claim Listing

What is the claim process?

Verifica Captcha
captcha image

NOTA SUGLI EVENTI

Le informazioni sugli eventi presenti nel sito provengono da internet, quotidiani, segnalazione di utenti. Il Mondo degli Eventi - Abruzzo non si assume responsabilità su eventuali modifiche o annullamenti di eventi non comunicati o non appresi tempestivamente.

Verifica sempre, prima di recarti all'evento, aggiornamenti, data e orari dai contatti dell'organizzatore.

Se desideri segnalare un evento, comunicare aggiornamenti o chiederne la rimozione scrivi a

Seguici su Facebook