Sabato 17 settembre 2016 appuntamento con Arabona Medievale in Contrada Santa Maria Arabona, Manoppello Scalo (PE).

Un’intera giornata dedicata alla rievocazione storica con scene, battaglie, torture, giochi e gastronomia tutte in stile Medievale.

Questo evento è organizzato dalla AC Santa Maria D’Arabona in collaborazione con gli Armigeri e Balestrieri Città di Bucchianico e la Guferia, patrocinati dal Comune di Manoppello.

Ingresso gratuito.

PROGRAMMA

  • Dalle ore 17.30
    Laboratori didattici, cenni storici, avvicinamento alla falconeria, giochi, tiro con l’arco, avvicinamento alle armi e tante altre sorprese.
  • Alle ore 19.30
    Tavolata de lo popolo con menu caratteristico su prenotazione.
  • Durante l’intera serata combattimenti e rievocazioni.

MENU’

15 denari (€)

– pancristiano alla pestata di lardo con buglione di ceci
– salame e fagioli con salvia croccante
– cotiche e fagioli
– zuppa di farro e legumi
– maialino con mele
– frittelle con mele, mandorle ricoperte di miele

Si consiglia di prenotare entro il 12 settembre.
I prenotati hanno la precedenza, i non prenotati verranno serviti fino all’esaurimento delle pietanze, il menù va preso per intero, le bevande sono escluse, la cena si svolgerà nella piazza davanti l’Abbazia.

Categorie evento: Feste e Festival, Tradizioni e ricorrenze and Tutti gli eventi

Recensioni chiuse per questo post.

Vuoi segnalare questo post?

Send To Friend

Verifica Captcha
captcha image

Send Enquiry

Verifica Captcha
captcha image

Claim Listing

What is the claim process?

Verifica Captcha
captcha image

NOTA SUGLI EVENTI

Le informazioni sugli eventi presenti nel sito provengono da internet, quotidiani, segnalazione di utenti. Il Mondo degli Eventi - Abruzzo non si assume responsabilità su eventuali modifiche o annullamenti di eventi non comunicati o non appresi tempestivamente.

Verifica sempre, prima di recarti all'evento, aggiornamenti, data e orari dai contatti dell'organizzatore.

Se desideri segnalare un evento, comunicare aggiornamenti o chiederne la rimozione scrivi a

Seguici su Facebook